Torta Pasqualina

Si prepara stendendo una sfoglia particolare, preparata senza uova ma solo con farina, olio extravergine di oliva (rigorosamente ligure), sale ed acqua. La sfoglia ricavata che servirà per il fondo deve essere più grande del tegame, e, in questa fase della preparazione, pendere fuori dal recipiente. Si stendono due sfoglie, l’una sull’altra e si versa il ripieno, preparato con spinaci o bietole o carciofi affettati sottilmente e passati in padella con un po’ d’olio o burro, con aglio, uova, formaggio grattugiato, sale, noce moscata, prescinsêua e maggiorana fresca tritata.
Nel ripieno si praticano, con l’aiuto di un cucchiaio, alcuni incavi nei quali vengono fatte cadere alcune uova intere; diventeranno sode con la cottura della torta. Su ogni uovo si può mettere un po’ di sale, pepe e burro.

Polpettone Genovese

Il polpettone é una tra le più classiche ricette genovesi, piatto povero ma gustoso racchiude in sè ingredienti semplici normalmente disponibili nelle case di ognuno di noi arricchite dal sapiente uso di erbe spontanee sempre presenti nella cucina ligure. Tutte le lavorazioni vengono fatte usando farine naturali macinate a pietra, olio e sale sono rigorosamente di produzione italiana.

Torta di Verdure

Antiche e moderne allo stesso tempo, sostanziose ma non grasse, ricche di sali minerali e di fibre vegetali, buone calde, tiepide e fredde, rappresentano quanto di meglio per la nostra alimentazione quotidiana. La farcitura, per mantenere alta la qualità e la freschezza dei prodotti utilizzati, varia a seconda della stagione. Tutte le lavorazioni vengono fatte usando farine naturali macinate a pietra, olio e sale sono rigorosamente di produzione italiana.